Home » News » Nuovo Profilo per la finestra

Nuovo Profilo per la finestra

Nuovo Profilo per la finestra - CHIAMA AL TEL. 0774 449477
 

SISTEMA  PVC-LEGNO 

 

E' il frutto di concezioni tecniche innovative e di una combinazione vincente tra tecnologia, professionalità ed esperienza, tre caratteristiche che ben descrivono MP srl. Entrambi i sistemi, infatti, vantano uno studio approfondito e un'attenta progettazione, che ha portato alla realizzazione di prodotti moderni e all'avanguardia, ma che conservano, tuttavia, l'eleganza e il raffinato stile italiano (poichè, ricordiamolo, ciascun componente dei sistemi  è progettato, realizzato e assemblato in Italia).

Il successo di PVC/Legno sta nel fatto che tale sistema il risultato della fusione di due materiali molto diversi nelle caratteristiche, eppure complementari: il legno, dalle grandi qualità estetiche, che rende elegante e piacevolmente familiare l'ambiente interno, e il PVC, materiale plastico ideale per gli infissi, in quanto offre un notevole isolamento termo-acustico e una grande resistenza alle intemperie e alle temperature estreme. 

I due materiali sono uniti da un blocchettino in nylon, fatto apporta per equilibrare le dilatazioni tra i due corpi, cosicchè possano slittare fra loro senza perdere efficacia e senza danneggiarsi. Disegno esclusivo di MP sono i rinforzi in ferro zincato, che aumentano la sostenibilità e la performance del serramento.

PVC/Legno è quindi un sistema misto (cioè un serramento in PVC come struttura portante che è rivestito all'interno con profili in legno), un connubio di forza ed eleganza, di funzionalità ed estetica. 

 

IL MARCHIO GREEN COMPOUND

 

Qual è l'ambiente in cui vuoi che viva la tua famiglia? 
Un ambiente caldo e accogliente, certo; un ambiente che sia sicuro e protetto dal mondo esterno, dalle infrazioni, dalle intemperie... dall'inquinamento.
Ma puoi davvero essere sicuro che i serramenti della tua casa non contengano agenti dannosi alla salute?
Una soluzione esiste, ed è il marchio Green Compound. 
Esso rappresenta, infatti, una garanzia di sicurezza per i serramenti che acquisti, in quanto l'uso del marchio è consentito solo alle aziende aderenti al gruppo Compounds del PVC Forum Italia, che soddisfano determinati criteri riguardo all'utilizzo di stabilizzanti, di materiali pesanti e di tutte quelle sostanze presenti nella Candidate List (SVHC) e considerate pericolose dal Regolamento REACH, totalmente assenti nel processo o ridotte alla minima percentuale. 
Ad esempio, per il piombo e per i metalli pesanti, non intenzionalmente aggiunte, vige un limite di 100 ppm, che equivale allo 0,01% in peso di metallo.
I profili in PVC della MP vengono estrusi con l'utilizzo di granuli certificati dal marchio Green Compound, il che garantisce l'assenza di elementi stabilizzanti tossici, come i derivati di piombo e cadmio, e l'utilizzo di semplici sali naturali (come calcio e zinco). 
Ciò fa dei serramenti MP un prodotto ecologico, che non crea alcun tipo di impatto ambientale nè comporta alcun rischio per la salute delle persone, permettendo di creare in casa un ambiente sano e sicuro. Scegliere il marchio Green Compound non significa soltanto fare una scelta di garanzia, ma è anche e soprattutto un gesto intelligente, saggio, e un importante esempio di rispetto nei confronti dell'ambiente. 
Prenditi cura della vita: scegli il marchio Green Compound!
 

FINESTRA IN PVC 

 

MP vista, è un sistema che, con il suo connubbio di innovatività e stile, racchiude tutta l'esperienza e la qualità che solo il Made in Italy ha da offrire. Lavorata con tecniche all'avanguardia, senza mai rinunciare a quell'eleganza tutta italiana che la caratterizza, è il risultato di studi volti a rendere le nostre abitazioni sempre più belle, confortevoli e pratiche.
La particolarità di MP Vista è il sistema a giunto aperto con sei camere e una profondità di base di 94 mm che offrono un grande isolamento termo-acustico: i valori di isolamento termico, infatti, arrivano fino a 1.2.
 Il giunto aperto, poi, attraverso l'ampia precamera esterna, assicura una considerevole ventilazione all'infisso atta a ridurre le dilazioni a temperature elevate, un notevole deflusso dell'acqua e un importante contributo alla riduzione di condensa nei profili.
MP Vista può contenere vetrazioni a doppio o triplo vetro, con spessore da 24 o 34 mm, e le guarnizioni esterne, così come la pinna centrale sono in EPDM (Ethylene Propylene Diene Monomer).
Il sistema comprende anche rinforzi con uno spessore di 2 mm, che impedisce movimenti torcenti della struttura e quindi garantisce la massima sicurezza.  
MP Vista è anche un prodotto ecologico! I profili in PVC sono estrusi negli stabilimenti della MP, con l'utilizzo di granuli certificati Green Compound: ciò garantisce che nell'estruzione non vengano utilizzati elementi stabilizzanti tossici (derivati di piombo e cadmio, purtroppo presenti spesso nei prodotti di importazione) ma solo sali naturali come calcio e zinco.
E' importante, infine, fare un cenno al ricercato design, dalla linea raffinata ed elegante che non sacrifica la sicurezza e la funzionalità del sistema: quando c'è maestria e competenza, anche il pvc può diventare un validissimo oggetto d'arredo che va ad aumentare la qualità estetica della tua casa.
 

ESTRUSIONE DEL PVC

 

L'estrusione è un processo industriale di materiali metallici, per la creazione di manufatti continui, come tubi, profilati, fili ecc. Tale lavorazione consiste nel far passare forzatamente e per compressione, il materiale, reso pastoso, attraverso una sagoma, detta matrice, che riproduce la forma del pezzo da realizzare. 
E' il procedimento attualmente più diffuso, adatto a vari materiali e utilizzato specialmente per la lavorazione del pvc .Per il pvc esistono vari tipi di trattamento, come la calandratura, il soffiaggio (per la produzione di corpi cavi), la termoforatura, la metallizzazione ecc, ma l'estrusione è quella certamente più utilizzata.
Il corpo principale della macchina, detta trafila o estrusore, consiste in un cilindro entro il quale ruota una vite senza fine; recentemente, si stanno diffondendo estrusori a più viti, per accellerare i tempi di lavorazione o per migliorare le caratteristiche di un determinato prodotto.
Il PVC viene immesso nella tramoggia all'interno del cilindro e viene riscaldato fino a giungere a fusione, anche per effetto della vite che intanto la omogeneizza e la trasporta verso il foro d'uscita. La cosiddetta "matrice" o "filiera" ha la forma che si vuol dare al prodotto da realizzare, dunque può essere a sezione piatta per la produzione di film o laminati, a sezione di corona circolare per tubi o anche a sezione elaborata per i profilati. Dopo essere uscito dalla filiera, il prodotto si lascia raffreddare.
A questo punto il pvc ha la sagoma desiderata e non resta altro che rinforzarlo e dargli gli ultimi ritocchi: si inseriscono, quindi, dei profili di acciaio zincato all'interno delle "camere" (sezioni cave), sui quali vanno inserite le viti. 
Il nostro serramento in pvc è completo, pronto per essere utilizzato e forte di tutte le caratteristiche che può possedere un prodotto realizzato con un ottimo materiale e  lavorato con tecniche innovative.
 

VERNICI PER SERRAMENTI

 

Ogni azienda sa e considera il fatto che, per un cliente, acquistare un serramento è anche una scelta di stile, ma grazie alle numerose varietà di verniciature disponibili, oggi, questa scelta può essere ampiamente soddisfatta. Esiste infatti una fornita gamma di colori per verniciare i propri serramenti, capace di incontrare qualsiasi gusto e in grado di armonizzarsi  con qualunque stile abitativo. Che si voglia rendere la propia abitazione calda o accogliente, oppure moderna e sofisticata, c'è sempre una soluzione a portata di mano.
La verniciatura, per un infisso, inoltre, ha anche un'altra importantissima funzione, e cioè quella di proteggere il supporto, soprattutto per quanto riguarda il legno: esso è, infatti, un materiale estremamente elegante, ma anche soggetto a muffe ed intemperie che rischiano di deteriorarlo prima del tempo; basti pensare all'effetto che i raggi UV del sole o il vapore acqueo rischiano di causare ad un serramento non protetto. Per ovviare a ciò si fa utilizzo di particolari trattamenti, per impregnare il legno in profondità così da garantirne una maggiore conservazione, a cui segue la finitura, che può essere trasparente, in modo da non coprire l'elegante venatura ma al tempo stesso conservandola nella sua originaria bellezza, oppure in smalto pigmentato (laccatura), che copre totalmente il colore del legno. 
L'applicazione della vernice ai serramenti, infine, deve essere realizzata da ditte competenti e scrupolose, in quanto è importantissimo tenere conto anche delle condizioni atmosferiche e delle tempistiche durante le quali l'operazione viene svolta. L'umidità dell'aria, la temperatura, la superficie, il prodotto utilizzato, sono tutti fattori che possono fare la differenza riguardo all'esito finale. E' quindi necessario affidare l'opera a mani assolutamente competenti e pratiche per avere il risultato sperato, e cioè un serramento che coniuga in sè qualità estetiche e funzionali.
 

IMPERMEABILITA' DEI SERRAMENTI

 

Il freddo sta per sopraggiungere e con esso gli acquazzoni, il gelo, l'umidità di un nuovo inverno che dobbiamo prepararci ad affrontare. 
Non parliamo di cappotti, ombrelli o impermeabili: parliamo di serramenti!
Gli infissi di casa sono infatti un elemento da tenere assolutamente in considerazione in questo caso, in quanto è possibile renderli impermeabili e resistenti ad intemperie, all'acqua battente ed alle infiltrazioni d'aria più violente, per un'abitazione più calda, asciutta e protetta. 
Le soluzioni sono semplici: bastano appositi serramenti che constano di una grande camera di raccolta e deflusso dell'acqua e una eccellente tenuta degli attacchi a muro per dimenticare, una volta e per sempre, il problema del freddo e dell'umità tra le pareti di casa.
I serramenti in PVC sono particolarmente indicati per questo genere di problematiche. Altri materiali, come il legno ed i metalli, subiscono molto maggiormente l'effetto degli agenti atmosferici e sono sconsigliabili in zone limitrofe al mare, dove la salsedine ha un potere di ossidazione non indifferente. Con serramenti in PVC, invece, si può andare sul sicuro non solo per quanto riguarda le intemperie, ma anche per quel che concerne lo smog e i suoi effetti deleteri: su un materiale come il PVC tali effetti si annullano, e tutto ciò a cui dovrete pensare sarà esclusivamente la loro pulizia.
Immaginate una notte temporalesca e immaginatevi comodamente seduti, davanti ad un buon libro o ad una cioccolata calda, incurante di un acquazzone che sentite lontano, estraneo alla sicurezza e alla comodità della vostra casa. Nessuno spiffero, nessuna pozzanghera inattesa, solo un ambiente caldo e asciutto, inaccessibile all'inverno stesso.
 

IL RISPARMIO ENERGETICO

 

Oggi, un pensiero costante nella nostra giornata è il risparmio, che cerchiamo di attuare in ogni aspetto della nostra vita: cogliendo occasioni, prendendo piccoli accorgimenti giornalieri, spesso sacrificando qualche piccolo piacere...
Sembra quasi impossibile pensare al risparmio in termini più semplici, immediati ed efficaci, eppure l'alternativa esiste, ed è a portata di mano!
E' ormai risaputo che la causa del continuo aumento delle nostre bollette sono gli infissi di casa, che lasciano disperdere molta energia (e quindi molti dei nostri vani risparmi),  perchè scarsamente isolati. Ovviare a questa problematica può cambiare in maniera considerevole le spese energetiche nonchè la vivibilità e il confort abitativo, fattore che siamo troppo spesso costretti a mettere da parte pur di non sobbalzare di fronte al bollettino e che invece meritiamo a pieno diritto. 
Troppo bello per essere vero? Il recupero energetico che deriva dall'isolamento dei serramenti è tecnologicamente collaudato ed è considerato il "Sesto Carburante", pulito, inesauribile ed economico al punto da costituire potenzialmente il maggior fattore di risparmio: è possibile contenere dal 20% fino al 40% dei costi fin dal primo anno!
Inoltre, dalle recenti disposizioni del regolamento che riguarda la conformità dei serramenti,  apprendiamo che il risparmio energetico non è più solo una scelta, ma un obbligo, in quanto l'assenza della certificazione energetica impedisce il contratto di compravendita. Si tratta di un'accorgimento preso anche e soprattutto in funzione dell'abbattimento dell'inquinamento, allo scopo di ridurre il più possibile gli effetti dannosi che le nostre tecnologie causano all'ambiente.
Dunque, per risparmiare e tutelare l'ambiente bastano pochi e semplici gesti: limitare le fughe di aria attraverso gli infissi, regolare bene l'impianto di condizionamento e abbassare la temperatura nei locali poco frequentati. 
Gli infissi e i vetri, in particolare, hanno un ruolo determinante in questa soluzione di risparmio, poichè rappresentano l'elemento più debole della facciata. Per evitare dispersioni di calore, dunque, è utile controllare periodicamente la condizione delle guarnizioni sulle battute delle ante oppure usare il silicone, ma è consigliabile la sostituzione di tutti gli infissi, a favore di un risparmio del 50%.
Certo, bisogna ammettere che la soluzione non è priva di investimenti. Per chi non ha la possibilità di risolvere il problema alla radice con la radicale sostituzione degli infissi, può almeno occuparci dei vetri: se si hanno finestre ad un solo vetro, lo si può sostituire con un doppio vetro o aggiungere un secondo serramento al vecchio, ma anche applicare tendaggi pesanti alle finestre o installare una pellicola solare riflettente che, oltre a migliorare l'isolamento e a filtrare gli ultravioletti, garantisce anche la privacy.
Ora che conosci un valido metodo di risparmio, che garantisce inoltre rispetto per l'ambiente e maggiore confort casalingo, non aspettare: isola i tuoi serramenti!
 

RIVESTIMENTI IN RENOLIT

 

I rivestimenti per serramenti in alluminio o pvc sono una scelta di stile importante per chi non vuole rinunciare al gusto estetico della propria casa. L'ampia gamma di soluzioni permette di abbinare i propri serramenti a persiani e scuroni e quindi di ricreare lo stile che si preferisce: moderno, elegante... Qualunque sia la scelta, la facciata della propria abitazione avrà un aspetto distinto e ben curato. 
Grazie ai rivestimenti, inoltre, si risolvono i problemi che un materiale può presentare col passare del tempo o per effetto degli agenti atmosferici, e quindi sbiadimenti e danneggiamenti vari. Si potrà dire addio a frequenti verniciature e a dispendiose manutenzioni, il tutto con un gesto semplice quanto efficace.
Il settore serramentistico è oggi caratterizzato da una crescente richiesta di profili in PVC con rivestimento in pellicole di Renolit, rivestimento che negli ultimi tempi è disponibile anche per profili in alluminio che vanno a ricoprire finestre e persiane.
Il Renolit è un film acrilico su cui sono riportate le venature del legno attraverso un sistema fotografico, applicato poi a caldo sulla superficie interna o esterna del serramento, così da rendere l'infisso molto più elegante e piacevole dal punto di vista estetico. Su alcune tipologie è addirittura possibile rendere tale rivestimento più somigliante al legno anche dal punto di vista tattile, grazie ad una goffratura.
Queste pellicole sono disponibili in varie gamme di colori e rappresentano una garanzia contro l'aggressione degli agenti atmosferici: lo strato più esterno del rivestimento, costituito da polimetimetacrilato, è altamente resistente ai raggi solari e può sopportare temperature fino a 100 C° senza perdere le proprietà fisico-meccaniche. 
Il prodotto resiste bene a graffi, urti e scolorimenti, pertanto garantisce una frequenza di manutenzione estremamente bassa. E' suffiente pulire la superficie con detergenti non troppo aggressivi, come ammoniaca o detersivi per lavastoviglie e acqua calda.
 

SISTEMI DI SICUREZZA INFISSI

 

Si, il ritorno a casa è sempre stato il momento più dolce della giornata, il momento in cui tiriamo un sospiro di sollievo e ci chiudiamo alle spalle il resto del mondo, per dedicarci finalmente ad uno spazio tutto nostro, ad un ambiente che reputiamo sicuro e affidabile ma che purtroppo, spesso, rischia di essere oggetto di inaspettate invasioni. Ce ne accorgiamo ogni giorno, guardando i notiziari: furti, scassinamenti, delinquenza che attenta al nostro bisogno di tranquillità e sicurezza, non soltanto in strada ma persino tra le mura della propria casa.  Sono molti coloro che, nel tentativo di arginare il problema, deturpano la facciata della propria abitazione con sbarre e inferriate, che danno sicuramente un'impressione molto più fredda e  triste rispetto a quella che ogni indivuo vorrebbe dare della propria casa, ma che tuttavia fornisce maggiore tranquillità, cosa imprescindibile per una dimora.

Chiunque farebbe lo stesso... in mancanza di un'alternativa! Ebbene, questa alternativa esiste ed è al servizio di chi vuole la sicurezza che merita senza rinunciare all'estetica dell'edificio. Sono disponibili, infatti, moderne attrezzature di sicurezza che garantiranno ai vostri serramenti la robustezza e l'affidabilità che ogni cliente cerca, ma con un tocco di eleganza in più, con un gusto estetico che preserverà la vostra abitazione da quell'aspetto grigio, cupo, che mal si addice ad un luogo nel quale trascorriamo i nostri momenti più intimi e nel quale vivono e crescono i nostri bambini, per cui è importante un ambiente sicuro ma anche e soprattutto un ambiente gioioso, luminoso e bello.

 

SISTEMA PVC - LEGNO

 

Tra le tante combinazioni possibili, il sistema pvc-legno è tra i migliori infissi disponibili, poichè rappresenta un elemento decorativamente molto valido per la casa anche al pieno delle sue funzionalità, il tutto grazie all'utilizzo di due dei migliori materiali per serramenti. 

Il legno, pregiatissimo per il suo valore estetico e per l'atmosfera intima che è in grado di evocare in casa, e il pvc, un materiale eccellente per dare ai serramenti la sicurezza e l'isolamento termo-acustico che ogni cliente desidera e merita.

Si tratta di MP PCV Legno, un serramento innovativo che racchiude le grandi qualità di questi due materiali e li combina in una finestra completa, funzionale, perfetta.

L'intera struttura è in Pvc mentre il rivestimento, sul lato interno, è in legno naturale ed è unito alla struttura mediante dei blocchetti di nylon che rendono l'infisso stabile: grazie al pvc, il serramento protegge da infrazioni, agenti atmosferici, clima (garantisce un ottimo risparmio energetico, infatti il valore di Uw di una finestra realizzata con sistema Kewood è pari a 1.5 W/m2K in base ad un calcolo normalizzato secondo Uni EN 10077-1) e fastidiosi rumori esterni; risolte le esigenze primarie che un serramento deve soddisfare, ecco che entra in gioco il rivestimento in legno, che rende l'infisso un vero e proprio elemento di arredo e che si presta al gusto e all'estetica del cliente con eleganza e stile. 

Inoltre, MP PVC Legno è un serramento ad elevate prestazioni isolanti: non a caso è stato classificato con prove eseguite dal Consorzio LegnoLegno in classe 4 per la permeabilità all'aria (UNI EN 12207), in classe 6A per la tenuta all'acqua (Uni EN 12208) e in classe C4 per la resistenza al carico del vento (Uni EN 12210).

Due materiali con due diverse qualità in un'unione che ne elimina i difetti e ne esalta le positività: la durezza e la longevità del pvc compensa la poca resistenza del legno agli agenti esterni, mentre l'eleganza e il calore del legno compensano la freddezza e l'aspetto pratico del pvc.

Tecnica ed estetica in un solo serramento, e questo serramento è MP PVC Legno.

 

SERRAMENTI IN PVC

 

Il PVC (cloruro di polivinile) è un materiale plastico estremamente versatile è molto portato per la costruzione di infissi e serramenti, per tutte le qualità che lo contraddistingono. 

I serramenti in Pvc hanno innanzitutto una bassissima conducibilità termica: si tratta di una proprietà utile non solo ad isolare l'abitazione dal caldo dell'estate e dal freddo invernale ma anche a tutelare l'ambiente grazie ad un risparmio energetico notevole. Usando dei serramenti a bassa conducibilità termica, infatti, si utilizzerà minore energia per la temperatura della tua casa e questo significa minore emissione di sostanze nocive per l'ambiente, senza contare il risparmio in termini di denaro.

All'isolamento termico si aggiunge quello acustico, una qualità che ha il suo inestimabile valore soprattutto per coloro che vivono in città o in un centro abbastanza frenetico e rumoroso e sentono il bisogno di una casa silenziosa, capace di chiudere fuori il mondo, specialmente al ritorno dal lavoro. I serramenti in pvc garantiscono un fonoassorbimento che può migliorare in maniera notevole la quiete, l'intimità della casa e il riposo mattutino, che non sarà più scosso dai clacson mattutini. 

Inoltre, il pvc è un materiale molto duro, che vanta una notevole resistenza meccanica agli agenti atmosferici, al clima e soprattutto al tempo, tanto che l'acquirente non dovrà più porsi il problema di sostituire l'infisso in un futuro prossimo nè di attuare una manutenzione o una verniciatura frequente. Resistenza, poi, è sinonimo di sicurezza: gli infissi in pvc possono proteggere la casa non soltanto dalle intemperie ma persino dalle effrazioni che sono, purtroppo, un fattore da mettere in conto, quando si parla di infissi.

Dunque, i serramenti in pvc hanno moltissime qualità, che lo rendono quasi l'infisso perfetto. Oltre all'isolamento termo-acustico e alla robistezza del materiale, è anche possibile trasformarlo in un elemento esteticamente gradevole per la tua casa, grazie alla grande varietà di verniciature possibili, che si adattano ad ogni stile. Chiaramente, in questo frangente non è certo paragonabile al legno, la cui eleganza resta insuperabile, ma è certamente un serramento di grandissimo valore, le cui proprietà possono cambiare la qualità della vita domestica e della famiglia in un modo che si fatica ad immaginare.

 

SISTEMA ALLUMINIO-LEGNO

 

Il sistema alluminio-legno è apparentemente simile al sistema legno-alluminio ma in realtà molto diverso: entrambi sono sistemi misti, composti di due diversi materiali per struttura e rivestimento ed entrambi sono sistemi molto validi dal punto di vista qualitativo. La differenza sta nel fatto che il primo dei due sostantivi indica di cosa è fatta la struttura e il secondo il materiale che lo riveste; quindi, una finestra in alluminio-legno è una finestra prevalentemente di alluminio, costituita da un rivestimento interno alla casa in legno, che aumenta le prestazioni estetiche e termiche degli interni, mentre all'esterno resta in alluminio, che non è altrettanto isolante ma funge più che altro da protezione per il legno. Infatti, quest'ultimo rafforza la finestra di solo alluminio per la sua maggiore gradevolezza estetica e per la capacità di rendere l'ambiente molto più caldo e familiare, ma è anche un materiale molto soggetto agli agenti esterni e necessiterebbe di parecchia manutenzione senza l'alluminio posto a protezione dall'esterno. Il serramento in alluminio, poi, deve essere dotato di un intercapedine d'aria, per evitare che si formi una condensa che rischierebbe di rovinare il legno, ma è sufficiente rivolgersi ad aziende competenti e specializzate. 

Se, infine, anche l'occhio vuole la sua parte, il serramento in alluminio può sposarsi esteticamente al pannello in legno grazie alla grande varietà di rivestimenti, tra cui la tinta legno, da adattare a seconda dello stile che si preferisce. 

Nasce in questo modo un connubio perfetto, un'armonia di materiali che può garantire nono soltanto alta funzionalità e longevità all'infisso, ma anche una certa qualità estetica: non c'è più bisogno di rinunciare al proprio gusto personale, non si deve più sacrificare l'eleganza alla funzionalità, perché ora è possibile avere entrambe in un unico, validissimo serramento. 

 

SISTEMA LEGNO-ALLUMINIO

 

I moderni serramenti consistono sempre più spesso in sistemi misti, cioè in serramenti composti di più materiali che, combinati, tendono ad sommare i propri vantaggi e ad annullare i reciproci difetti, sintetizzando più qualità in un unico prodotto. In particolare, il sistema legno-alluminio ha una struttura interna portante in legno e un rivestimento esterno di alluminio, ideale per chi desidera l'eleganza del legno e i vantaggi dell'alluminio. Si tratta di una sorta di miglioramento del serramento in legno le cui caratteristiche, quali gusto estetico, comfort acustico, tenuta ermetica e durevolezza, unite al rivestimento in alluminio sono migliorate nelle prestazioni e affiancate da altre importanti funzionalità.

Si sa che il problema principale del legno è la sua scarsa resistenza agli agenti atmosferici e climatici e di conseguenza la necessità di una manutenzione frequente che permetta di conservarne la funzionalità; ma, grazie al rivestimento in alluminio, l'aggressione degli agenti esterni non è più così problematica e quindi, anche con carenza di manutenzione, il telaio in legno è preservato nelle sue qualità mentre l'alluminio può dilatarsi liberamente se soggetto a forti variazioni di temperatura. Il rivestimento interno in legno, inoltre, è legato  al rivestimento con distanziatori in materiale plastico che ne impediscono il contatto diretto con il metallo, un accorgimento che permette al legno di respirare liberamente e di evitare l'effetto condensa.

Infine, l'alluminio permette anche di creare un serramento bicolore: c'è una vastissima gamma di colori e rivestimenti, adatti ad ogni contesto architettonico e a qualsiasi gusto personale: è anche possibile utilizzarle in ristrutturazioni o in edifici storici per la loro estetica flessibile e variegata.

Il sistema legno-alluminio, insomma, è una scelta affidabile per chi ama dare un tocco di eleganza alla propria abitazione, senza rinunciare alle migliori caratteristiche che un serramento può avere: isolamento acustico e termico, risparmio energetico, durevolezza nel tempo e soprattutto sicurezza.

 

I MATERIALI, LEGNO ALLUMINIO PVC QUALE LA SCELTA

 

Nell'allestimento dei propri serramenti, è importante saper scegliere i materiali con cui essi sono realizzati, perchè anche e soprattutto attraverso questi si possono soddisfare un certo tipo di esigenze, siano esse di natura climatica, tecnica o estetica.

Ogni materiale, infatti, presenta determinate caratteristiche e qualità che lo rendono unico e insostituibile e che è necessario sapere per poterne usufruire nel giusto modo. Nel corso degli anni, perciò, si sono sperimentati vari tipi di materiali per serramenti allo scopo di giungere a combinazioni gradevoli, funzionali e durature nel tempo e i risultati sono stati efficaci e soddisfacenti.

I materiali usati per la realizzazione di finestre e altri serramenti sono in genere il legno, l'alluminio e il PVC (polivinilcloruro), combinati a seconda delle esigenze e del gusto personale.

Il legno è un materiale utilizzato da sempre, molto richiesto per la sua eleganza e per la sua capacità di rendere l'ambiente accogliente e familiare. Pur essendo esteticamente molto gradevole, ha bisogno di molta manutenzione, in quanto si tratta di un materiale che tende a subire non soltanto il passare del tempo ma anche gli agenti atmosferici. Per questa ragione, i serramenti in legno devono essere revisionati annualmente e riverniciati spesso per preservarne la qualità.

L'alluminio è molto più durevole del legno e quindi meno bisognoso di manutenzioni, anche se non ne raggiunge l'estetica raffinata. La leggerezza e la resistenza lo rendono adatto a serramenti di grandi dimensioni e inoltre garantisce isolamento termoacustico se è dotato di un listello di materiale speciale inserito con la tecnica del taglio termico.

il Pvc, o meglio il cloruro di polivinile, è un materiale ottimo per i serramenti, in quanto ha tutte le proprietà necessarie a garantire funzionalità e gradevolezza estetica: impermeabile, capace di isolamento termoacustico, bassa trasmittanza termica, facile da pulire e spesso rifinito con pellicole goffrate che lo rendono simile al legno.

Le proprietà di ciascuno di questi materiali li rende ideali per le tante esigenze che ognuno di noi vuole soddisfare quando si sceglie una parte importante della casa e, grazie alle combinazioni possibili, la qualità degli infissi non smette mai di sorprendere.

 

MARCATURA CE

 

La Marcatura CE ha lo scopo di informare il consumatore che il prodotto soddisfa le direttive inerenti alla regolamentazione di conformità e che è quindi appropriato per lo scopo a cui è dedicato.
Si tratta, quindi, di un'indicazione di conformità che nessuna azienda impegnata nell'ambito della costruzione può più permettersi di ignorare, in quanto dal 1 Luglio 2013 il Regolamento europeo in questo frangente è cambiato ed ha introtto una novità di un certo rilievo per tutti i serramenti che sostituisce la precedente direttiva: la marcatura CE per i serramenti, infatti, è diventata obbligatoria, e ne consegue che solo i serramenti che rispettano le regole proprie di tale direttiva possono essere immessi sul mercato.
Tra le novità più rilevanti abbiamo la redazione della Dichiarazione di Prestazione (DoP) che sostituisce la vecchia Dichiarazione di Conformità e che va integrata alla documentazione tecnica di supporto. Attraverso tale dichiarazione, il produttore del serramento non si limita più a dichiarare che l'infisso è conforme alla norma, ma dichiara quali prestazioni l'infisso raggiunge. Essa deve essere redatta dal fabbricante del singolo prodotto edilizio e deve riportare la prestazione dell'articolo da immettere nel commercio insieme ad altri contenuti riportati nell'Allegato III al Regolamento, tra cui il sistema di valutazione delle prestazioni, il riferimento del prodotto-tipo, l'elenco delle caratteristiche essenziali ampliate alla sostenibilità e le lettere NPD (No Performance Declared) laddove la prestazione non sia determinata. La Dichiarazione deve accompagnare obbligatoriamente e visibilmente la marcatura CE, o indelebilmente sul prodotto o, qualora non fosse possibile, sull'imballaggio o sui documenti di accompagnamento. 
Va ovviamente specificata l'eventuale presenza di sostanze pericolose contenute nei prodotti e il reale controllo effettuato sulla produzione, compilando il documento FPC (Factory Production Control), da conservare in azienda e da esibire in caso di controlli.
Un ennesimo elemento di rinnovo consiste nella tracciabilità: il nuovo marchio CE deve essere accompagnato da un codice identificativo per ogni singolo serramento introdotto in commercio, in modo che tale articolo possa essere tenuto sotto traccia.
Altri elementi della nuova direttiva sono l'eliminazione del Benestare tecnico europeo e l'introduzione dellaa Valutazione Europea.
I prodotti non conformi alla nuova direttiva sono destinati all'immediato ritiro dal commercio, sanzione gravosa per gli installatori, non solo perchè obbliga l'autorità giudiziaria a far rimuovere a carico del committente il prodotto non marcato, determinando quindi un arresto dei lavori, ma soprattutto perchè il cliente, in presenza di un prodotto non marcato, può decidere di non procedere al pagamento e di restituire la merce in cambio di un prodotto a norma anche a distanza di cinque anni.
 

DECRETO DEL 65%

 

Con il decreto legge n. 63 del giugno 2013 si è approvato un'innalzamento della percentuale di detrazione fiscale per quanto riguarda gli interventi di miglioramento dell'efficienza energetica degli edifici. Già nel dicembre 2006 si è assistito al primo intervento legislativo  a favore delle operazioni edilizie volte a ridurre il fabbisogno energetico, con la famosa detrazione del 55%, rimasta in vigore per quasi sette anni e che prevedeva la possibilità di detrarre dall'IRPEF o dall'IRES il 55% delle spese inerenti a tale scopo; oggi, questa agevolazione fiscale è incrementata del 10%, permettendo una spesa sempre meno onerosa da parte di famiglie e condomini e una sempre maggiore efficienza energetica degli edifici interessati.
 
Tale detrazione è disponibile fino al 31 Dicembre 2013, fatta eccezione per i condomini, la cui proroga sarà fino al Giugno 2014.
I punti centrali del decreto consistono in tre elementi fondamentali: 
- Ecobonus per l'efficienza energetica, che prende in considerazione gli interventi che riguardano la sostituzione di finestre comprensive di infissi, installazione di impianti termici e solari e tutto ciò che concerne la riqualificazione energetica in generale, con un tetto massimo di detrazione di 100.000 euro;
- Le ristrutturazioni edilizie, per cui il bonus rimarrà del 50% e che comprendono sostituzione di porte e finestre, interventi su pavimentazioni, coperture e pavimenti. In questo caso è fondamentale il rispetto dei limiti di trasmittanza da parte dei serramenti e il limite è di 60.000 euro;
- il nuovo bonus per i mobili, che prevede un'agevolazione del 50% di cui potranno usufruire solo coloro che acquistano mobili (sono esclusi apparecchi elettronici).
Si tratta di un decreto ancora abbastanza discusso, che ha generato dei malcontenti soprattutto riguardo ai limiti di trasmittanza, che l'UNCSAAL (Unione Nazionale Costruttori Serramenti Alluminio Acciaio Leghe) ha definito "troppo severi". Proprio l'UNCSAAL ha affermato di trovare molto più utile e praticabile la precedente normativa del 55% e si batterà affinché il Parlamento ritorni sui suoi passi e offra alla filiera industriale italiana dei serramenti e alle famiglie un provvedimento chiaro e sostenibile, che consenta loro di sostenere quella che è a tutti gli effetti la più grave crisi dal dopoguerra.

Ti serve un consiglio

Ti serve un consiglio - CHIAMA AL TEL. 0774 449477

Resp. Vendite Ferdinando -------------- Cell: 3356261203 -------Ufficio 0774449477

Ti serve un consiglio - CHIAMA AL TEL. 0774 449477

Ti serve un consiglio - CHIAMA AL TEL. 0774 449477

Ti serve un consiglio - CHIAMA AL TEL. 0774 449477

Tutte le nostre porte massello sono da intendersi interamente in legno ed a seconda dell'essenza variano i spessori che possono essere da 40 per arrivare fino a 55 spessore anta, mentre per il telaio 3 tipologie dritto smussato o tondo, come anche le mostre piane stondate o lavorate sul bordo interno.

Clicca per vedere

Clicca per vedere - CHIAMA AL TEL. 0774 449477

ESPOSIZIONE E VENDITA Orari Dal Lunedì al Venerdì 9.00 - 13.00 15.00 - 19.30 Sabato 9.30 - 13.00

Clicca per vedere - CHIAMA AL TEL. 0774 449477

Da 7 anni ci occupiamo anche di edilizia e manutenzioni civili: Siamo bravi artigiani certificati. I nostri lavori sono garantiti. Ottimo rapporto qualità prezzo velocità di esecuzione. Mettici alla prova

Clicca per vedere - CHIAMA AL TEL. 0774 449477

Caro Amico, grazie per aver scelto di conoscere la nostra attività MP s.r.l , fabbrica artigiana situata nel cuore del Lazio, da oltre 45 anni, ha sempre prodotto e venduto mobili in tutte le essenze

Clicca per vedere - CHIAMA AL TEL. 0774 449477

Cartella colori disponibili per pannelli interni portone blindato

Clicca per vedere - CHIAMA AL TEL. 0774 449477

Tavole antiche

Clicca per vedere - CHIAMA AL TEL. 0774 449477

Clicca per vedere - CHIAMA AL TEL. 0774 449477

Porte sezionali

I Portoni Massello

I Portoni Massello - CHIAMA AL TEL. 0774 449477

Portone Massello in castagno spessore 80 con griglia in ferro battuto a filo.

I Portoni Massello - CHIAMA AL TEL. 0774 449477

Mod. MP 311 Il legno si adatta a qualsiasi tipo di ambiente e arredamento. “MP srl” ha diverse proposte pronte a soddisfare qualsiasi esigenza. Oltre al legno massello per i Portoni, si può scegliere la forma, la grandezza e l’aggiunta di rifiniture e ornamenti.

I Portoni Massello - CHIAMA AL TEL. 0774 449477

MP 403 Il blindato Mercantile invecchiato Classe 3 € 980,00 + Iva

I Portoni Massello - CHIAMA AL TEL. 0774 449477

MP 413 con pannello dogato in legno massello tinta a campione € 720,00 + Iva

I Portoni Massello - CHIAMA AL TEL. 0774 449477

Porta massello di pino invecchiata finitura impregnante e cera a finire

ARREDAMENTO PER LA CASA

ARREDAMENTO PER LA CASA - CHIAMA AL TEL. 0774 449477

Cucina in finta muratura produzione MP srl Prezzi a partire da 550,00 Metro lineare escluso gli elettrodomestici

ARREDAMENTO PER LA CASA - CHIAMA AL TEL. 0774 449477

Gruppo comò comodini

ARREDAMENTO PER LA CASA - CHIAMA AL TEL. 0774 449477

Libreria in noce massello spessore 50.

ARREDAMENTO PER LA CASA - CHIAMA AL TEL. 0774 449477

Cucina Gloria anta con telaio in legno impiallacciato rovere, struttura in nobilitatonelle finiture rovere sbiancato, ciliegio bellagio, ciliegio, wengè, magnolia ed alluminio.

ARREDAMENTO PER LA CASA - CHIAMA AL TEL. 0774 449477

Arredare con classe

Serramenti

Serramenti - CHIAMA AL TEL. 0774 449477

I nostri prodotti differiscono da quelli della concorrenza in quanto realizzati con un ciclo produttivo innovativo, che non utilizza profili commerciali già asolati in barre standard, ma parte dalla progettazione del singolo cancello, producendo veri e propri pezzi unici,rispondendi appieno alle esigenze progettuali dei nostri clienti.

CONTATTI

MP srlvia Empolitana, 10,30000024 Colle Passero RMP.IVA: 07974601002Tel: 0774449477Fax: 0774447160info@mpporte.it
CHIAMA AL TEL. 0774 449477

Grate per portoni varie forme anche su disegno del cliente

CHIAMA AL TEL. 0774 449477

Ferramenta in ferro per interno portone blindato

CHIAMA AL TEL. 0774 449477

Scale in legno su misura Realizziamo in tutte le essenze. Lavorazioni su disegno architetto

CHIAMA AL TEL. 0774 449477

CHIAMA AL TEL. 0774 449477

CHIAMA AL TEL. 0774 449477

Ringhiere su disegno in ferro battuto. Passamano in legno varie forme Forniture per architetti

CHIAMA AL TEL. 0774 449477

CHIAMA AL TEL. 0774 449477

Costruzione del pannello porto blindato con legno vecchio reciclato